RIFLETTORI PUNTATI SU OGNI PRODUZIONE TEATRALE

Non solo una vetrina, un racconto personale in cui ogni professionista del teatro ha l’opportunit√† di trasmettere il proprio lavoro a un pubblico internazionale, ma anche una valida risorsa formativa per educatori e studenti, dando valore aggiunto ai numerosi corsi di teatro e scenografia tenuti nelle scuole di design e nelle universit√†. Una nuova pubblicazione, un’imponente serie di libri in versione cartacea e digitale, creata per presentare un singolo argomento o produzione. Un’edizione unica che offre un’ampia documentazione scritta e illustrata dallo stesso progettista o regista. I “Quaderni” sono una pubblicazione complementare alla serie di libri monografici The Scenographer che coprono l’intera carriera artistica di un regista teatrale, di uno scenografo o di un costumista.

LA COLLEZIONE STORICA 2015 – 2002

Nel 2002, The Scenographer ha iniziato una collaborazione e un dialogo con l’ADG Art Directors Guild di Los Angeles – l’Associazione Americana degli Scenografi – e l’ASC – Associazione Italiana Scenografi e Costumisti. Durante questo periodo, abbiamo pubblicato decine di articoli che illustrano le competenze dei production designer negli Stati Uniti e in Italia, coprendo essenzialmente il design della produzione cinematografica americana e italiana dal 2003 al 2015. Abbiamo raccolto tutto questo affascinante materiale in una raccolta storica completa, iniziando con un’intervista al leggendario production designer Ken Adam. Questo √® stato il Pilot Issue No. O, che ha segnato l’inizio di un’avventura entusiasmante.